Climatizzazione Cantina per Vini (parte 1)

Ci è stato richiesto di “climatizzare” una cantina privata, ed in particolare di poter avere il controllo della temperatura e dell’umidità.

La stanza da trattare è in parte seminterrata ed ha le dimensioni di 6,5 mt x 2 mt per 2 mt di altezza, sarà termicamente isolata con 3 cm di polistirene. Per 2 lati esterni la stanza è percorsa da uno scannafossi di solita altezza e larghezza 80cm.

Si richiede inoltre che l’intero impianto, per ragioni di sicurezza, sia ridondante (doppio).

Minimo impatto estetico nell’ambiente.

Inseriamo i dati in Refriger ed otteniamo una richiesta termica di 1600 Watt, ottenibile con un evaporatore che abbia una superficie di scambio di 7,8mq ed una velocità dell’aria di 650mc/h ad una temperatura di evaporazione di 5°C

Si decide quindi di mettere le macchine nello scannafossi ed optare per una canalizzazione dell’aria, almeno per quanto riguarda il controllo della temperatura, per l’umidità vedremo più avanti.

Cominciamo a disegnare una macchina:

1                        2                   3

 

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.